Campionato Under 20 – 1° giornata

Basket Giallonero Imola – Academy Budrio: 65 – 73 (12-14, 34-39, 51-56)

Imola: Pelliconi, Corrado ne, Cocuzzo, Mondini 9, Piani Gentile 4, T.Creti 12, Murati 16, Righini 2, D’Avino ne, Biavati, Bizzoca 7, Pasquali 15. All: A.Creti

Budrio: Sarti 4, Curti 11, Montaguti, Cesario 21, Casatori 1, Garoini 4, Pivanti 9, Di Cristina 3, Bonato 6, Barone 11, Bortolotti 3. All: Rambaldi

DSCN2829 (2)

Troppa frenesia. Non parte con il piede giusto la stagione dell’U20: all’esordio al Ruggi i gialloneri esprimono una gara volitiva, ma non danno mai l’impressione di poter portare a casa i due punti.

Il primo quarto trascorre in sostanziale equilibrio, con due squadre contratte che non esprimono circolarità e precisione in attacco.

In avvio di secondo quarto i bolognesi tentano un primo allungo con un mini-break di 6 punti, raggiungendo un vantaggio massimo di +9. Gli imolesi sono tenuti a galla prima da Murati che segna 7 punti consecutivi, poi da Creti (8 punti nel periodo). Le giocate individuali caratterizzano gli attacchi di casa, ma errori e forzature al tiro non permettono di compensare il gioco corale del quintetto di Budrio che arriva sul 39-34 all’intervallo lungo.

DSCN2842 (2)

Al ritorno in campo coach Creti sceglie lo schieramento a zona che riesce inizialmente a contenere i tentativi di fuga degli ospiti che riescono, però, ad allungare a metà periodo (+ 13, 37-50). I gialloneri pare debbano crollare, ma l’orgoglio emerge e con l’abbinamento di un’efficace difesa (Piani Gentile solido in questa zona) a valide soluzioni offensive (Pasquali efficace vicino a canestro) si mantengono in scia.

Una fisionomia che si mantiene nell’avvio dell’ultimo quarto fino a quando la maggiore precisione ospite confeziona il break deciso (+ 10 a 3’ dal termine) che chiude la contesa. 

DSCN2845 (2)