Campionato Under 18 Regionale – 6^ Giornata di andata

Basket Giallonero – Selene Basket S.Agata   55 – 66

(Parziali: 18-26; 33-37; 45-51)

Bk Giallonero: Campomori 27, Castelli 2, Borsari, Geminiani, Bonifazio, Marchi, Folli 6, Galassi 2, Camaggi 12, Militerno, Biavati 6. All. Tassinari.

Guardando solo al risultato finale si può pensare ad una partita dall’epilogo scontato, invece la sesta giornata del girone di andata, che proponeva per l’Under 18 il confronto con il Selene Basket S.Agata è stata per i presenti una partita combattuta ed avvincente fino agli ultimi minuti di gioco, ciò nonostante la spiccata fisicità dei ragazzi di S.Agata al cospetto della nostra formazione.

La partita si animava subito con gli ospiti, che partivano aggredendo a tutto campo ed in pochi minuti mettevano a segno una decina di punti, creando un piccolo break a loro favore, che costringeva la panchina giallonera al primo time-out per riordinare le idee.

20171119_160606

Alla ripresa del gioco i ragazzi di casa si sbloccavano grazie ad alcune incursioni di un rapidissimo Camaggi, che costringeva anche al fallo i diretti marcatori, andando poi a segno con i successivi tiri liberi assegnati, iniziando così a recuperare terreno. Il quarto proseguiva poi con continui ribaltamenti di fronte e realizzazioni per entrambe le compagini e terminava sul punteggio di 18 a 26 a favore degli ospiti. Nel secondo periodo i ragazzi di coach Tassinari per nulla impauriti dalla situazione a loro sfavorevole, continuavano con il gioco profuso nell’ultima parte del quarto precedente ed anche grazie ad un paio di conclusioni dalla linea dei tre punti di Campomori, quest’oggi ispirato (27 punti per lui al termine) accorciavano il gap ed andavano all’intervallo sotto di sole 4 lunghezze, sul 33 a 37.

Nella ripresa i virtussini partivano subito a 100 all’ora, recuperando subito i punti di svantaggio ed addirittura passavano in vantaggio, mentre gli avversari sembravano attraversare un momento di difficoltà. Una tripla ancora di Campomori portava la formazione giallonera a +5, ma proprio quando la partita sembrava incanalarsi nel giusto verso per i nostri colori, accadeva qualcosa nella testa dei ragazzi. Improvvisamente i ragazzi sembravano aver perso fiducia, timorosi di affrontare l’avversario e di affondare ancora quei colpi che forse avrebbero potuto stendere l’avversario. Avversario che invece si riprendeva e approfittando di questo momento di gioco sterile degli imolesi, piazzava un parziale di 10 a 0, che gli permetteva di chiudere in vantaggio anche il terzo quarto.

20171119_165715

L’ultimo quarto vedeva le due formazioni continuare a battagliare, ma la situazione falli, fattasi pesante da metà periodo, costringeva i ragazzi in casacca gialla lentamente ad alzare bandiera bianca. Una “bomba” ospite sulla sirena chiudeva la partita sul punteggio di 55 a 66.

 Un peccato, aver gettato al vento un’occasione così, proprio mentre si stava giocando bene. Di quanto accaduto dobbiamo farne tesoro e soprattutto occorre imparare a gestire meglio certi momenti della partita.

Forza ragazz1, 2, 3 Virtus!!!