Basket 95 Faenza – Basket Giallonero 56 – 58

(parziali 8-13; 23-24; 38-39)

Virtus: Righini 7, Mondini 9, Bizzoca, D’Avino, Murati 8, T.Creti 6, Pelliconi 6, Rensi, Carnevali 5, Biavati, Piani Gentile 11, Pasquali 6. All: Alessandro Creti, Assistente: Andrea Ricci

 

Basket Giallonero – Basket Lugo 64 – 46

(parziali 17-13; 29-19; 47-35)

Virtus: Carnevali 6, Mondini 8, Bizzoca 6, T.Creti 15, Murati 2, D’Avino 4, Pelliconi 3,  Rensi, Cocuzzo 2, Biavati 1, Piani Gentile 15, Pasquali 2. All: Alessandro Creti, Assistente Andrea Ricci

 

Classifica finale:

Basket Giallonero 22, 289 Academy Budrio 18, Basket 95 Faenza 14, Virtus Medicina 12, Basket Lugo 10, Basket Zanni Lugo e Grifo Imola 4. Accedono ai playoff: Basket Giallonero, Budrio, Faenza e Medicina.

 

Con un doppio successo da applausi, il Basket Giallonero conquista il 1° posto solitario del Girone G del campionato regionale Under 20.

Ora due settimane di riposo da incontri ufficiali, quindi i playoff che vedranno i gialloneri impegnati in un nuovo girone ad otto squadre (le prime 4 del girone G e le prime 4 del girone H), portandosi dietro, in classifica, i punti conquistati negli scontri diretti della prima fase. I ragazzi di Alessandro Creti sfideranno solamente le squadre del girone H sia in casa che in trasferta, per un totale di 8 partite. Al termine del girone, le prime 4 classificate si qualificheranno agli ottavi di finale.

Con queste due vittorie Murati e compagni raggiungono due obiettivi stagionali: rientrare nei primi 4 posti utili al passaggio ai playoff e farlo da prima formazione del proprio girone.

 

A Faenza arriva il verdetto definitivo per il primo posto: con una vittoria sofferta e con diversi errori da ambo le parti, Imola riesce a strappare il successo ed i due punti che le offrono matematicamente la prima piazza.

Seppur con troppi errori al tiro e con una palpabile tensione in campo, i gialloneri conducono per tutto il match al PalaCattani, ma non riescono mai a trovare la fuga decisiva. Faenza resta sempre aggrappata nel punteggio fino allo scadere, ma la sirena sorride al Basket Giallonero che si impone 56-58.

Senza dubbio, migliore in campo Cesare Piani Gentile. Degni di nota anche Isacco Carnevali che fa registrare una prestazione molto positiva, nonostante un minutaggio non elevato e Cristian Murati che ritrova grinta e determinazione dopo il pesante infortunio del mese scorso.

Grande soddisfazione al termine del match per coach Alessandro Creti e per il suo staff tecnico.

 

Contro Lugo, al PalaRuggi, con il 1° posto già in ghiacciaia, il Basket Giallonero gioca in scioltezza, senza ansie particolari e domina gli avversari grazie a buone progressioni registrate in ogni quarto disputato.

Partita con gioia, gloria e minuti per tutto il roster a referto. Imola comanda grazie alla buona lena di Cesare Piani Gentile che fa la differenza in campo, lanciando la Virtus avanti nei primi due quarti.

Buona prestazione anche di Tommaso Creti, nonostante i pochi minuti giocati.

Grande entusiasmo a fine partita per l’ennesima larga vittoria della stagione e per la testa del girone in vista della seconda fase del campionato.