DOMINIO GIALLONERO IN GARA 1

Serie C Gold
Playoff Quarti di finale GARA 1
INTECH VIRTUS IMOLA-MOLINELLA 91-66
(parziali: 28-16 / 46-33 / 65-51)
Imola: Nucci 11, Galassi 10, Castelli ne, Aglio 10, Carella, Magagnoli 14, Ranocchi 9, Diminic 20, Biavati, Seskus 17, Savino. All: Regazzi
Molinella: Guazzaloca 6, Brandani 9, Cobianchi, Monaldi ne, Labovic 8, Zanetti 2, Gianninoni 9, Bonanni 12, Bacilieri, Montaguti 1, Nanni ne, Zhytaryuk 19. All: Castaldi
Arbitri: Romanello e Di Marco

Playoff Quarti di finale GARA 2
MOLINELLA-INTECH VIRTUS IMOLA
Giovedì 12 maggio ore 21,00
Palazzetto dello Sport, via della Libertà, 21 – Molinella (Bo)

Era fondamentale l’approccio al primo match di playoff, contro Molinella: la Virtus chiude a quota 28 punti il primo quarto. Decisamente positivo, dunque, l’impatto coi playoff.
Poi c’è da portarla a casa, la partita contro Molinella e al 40’ tutto il PalaRuggi è in piedi ad applaudire un 91-66 che è un chiaro e lampante messaggio a tutte le contendenti alla promozione in serie B: LA VIRTUS C’E’!

Dopo un dominio durato per tutta la regular season (18 vinte, 2 perse), i gialloneri partono nel migliore dei modi in gara1, superando un sempre ostico Molinella 91-66.
Dopo l’ottimo avvio (Diminic 6, Magagnoli 9, Seskus 5 e Aglio 4), i padroni di casa non mollano il colpo, raggiungendo l’intervallo sul 46-33, nonostante la buona reazione degli ospiti: alla pausa lunga il totem croato ha già racimolato 14 punti, Seskus 8, Magagnoli 9 e Galassi ed Aglio 6. Il 3° quarto è piuttosto equilibrato, con i gialloneri che ruotano tiri e responsabilità, mentre Molinella si sblocca grazie ai 6 punti filati di Guazzaloca e Zhytaryuk ed i 4 di Labovic. All’ultimo intervallo breve ci si ferma sul 65-51.
Imola prende il sopravvento con un finale di gara da applausi con un altro parziale da 26 punti realizzati. Show per Nucci (2 triple e un cesto dalla media) e Ranocchi (2 schiacciate di pura potenza a cavallo del 3° e 4° quarto, oltre ad una tripla), con Aglio, Galassi e Magagnoli abili a chiudere i punti decisivi nella fuga finale.

Mattatore di giornata è Mise Diminic che segna 20 punti nei primi 30’, mostrando i muscoli nel duello ad alto livello con “Slava” Zhytaryuk (19). Seguono Seskus (17 ben distribuiti durante tutto l’arco del match), Magagnoli (14, di cui 9 nella prima frazione), con Galassi, Nucci, Ranocchi e Aglio attorno ai 10 punti. Nel complesso ben 7 atleti in doppia cifra. Dall’altra parte, a parte il pivot ucraino, è Bonanni a suonare la carica nel primo quarto (7 sui 12 complessivi), con Gianninoni (7 su 9 nel 2° quarto) e la coppia dei “senatori” Guazzaloca (6) e Brandani (9) a puntellare l’attacco ospite con qualche sprazzo misto orgoglio e talento.
La prestazione dei gialloneri è impreziosita da un’altra bella prova nel tiro dall’arco: 10 triple realizzate (con doppiette di Nucci, Diminic e Seskus, quindi una perla a testa per Galassi, Magagnoli, Aglio e Ranocchi), contro le 6 degli ospiti (con altrettanti tiratori).

L’Intech si porta avanti 1-0 nella sfida dei quarti di finale contro Molinella ed ora si prepara a Gara 2, giovedì 12 maggio alle ore 21,00, con la consapevolezza ed il desiderio di chiudere quanto prima la “pratica-Molinella”.
Negli altri quarti, imprese esterne di Fidenza (85-80) a Castelnovo Monti e di Ferrara a Scandiano, mentre Fortitudo supera Forlimpopoli a Bologna.

Questa la situazione dei Playoff 2021/2022:
http://www.virtusspesvis.it/it/serie-c-gold/risultati-e-classifica/

 

Playoff Quarti di finale GARA 1:
INTECH VIRTUS IMOLA-MOLINELLA 91-66
Lg Competition-Fulgor Fidenza 80-85
Ginnastica Fortitudo-Baskers Forlimpopoli 64-56
Scandiano-Ferrara 56-70